Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Enel: ricavi 2012 +6,8% a 84,9 mld, debito in calo

colonna Sinistra
Martedì 5 febbraio 2013 - 15:37

Enel: ricavi 2012 +6,8% a 84,9 mld, debito in calo

(ASCA) – Roma, 5 feb – Ricavi in crescita e indebitamento incalo per Enel nel 2012. I risultati preliminari esaminati dalcda mostrano ricavi a a 84,9 miliardi di euro, in crescitadel 6,8% rispetto ai 79,5 miliardi di euro del 2011 grazieessenzialmente ai maggiori ricavi da vendita e trasporto dienergia elettrica, da trading di combustibili e da venditadi gas ai clienti finali.

Il margine operativo lordo e’ pari a 16,7 miliardi dieuro, in diminuzione del 5,1% rispetto ai 17,6 miliardi dieuro del 2011 per effetto essenzialmente della riduzione delmargine di generazione in Italia e della variazione delperimetro di consolidamento conseguente alle cessionieffettuate nei due esercizi di riferimento. Tali effetti sonostati parzialmente compensati dal buon andamento delleDivisioni Mercato, Energie Rinnovabili e Internazionale. L’Indebitamento finanziario netto a fine 2012 e’ pari a42,9 miliardi di euro, in diminuzione di circa 1,7 miliardidi euro rispetto ai 44,6 miliardi di euro registrati allafine del 2011. Tale contrazione riflette essenzialmente irisultati della gestione corrente e dei disinvestimentieffettuati che hanno piu’ che compensato gli investimenti, idividendi, gli interessi e le imposte. Sempre nel 2012, il Gruppo Enel ha prodottocomplessivamente 295,8 TWh di elettricita’ (293,9 TWh nel2011), ha distribuito sulle proprie reti 413,9 TWh (419,5 TWhnel 2011) e ha venduto 316,8 TWh (311,8 TWh nel 2011). Inparticolare, nel corso del 2012 all’estero il Gruppo Enel haprodotto 221,3 TWh di elettricita’ (214,9 TWh nel 2011), hadistribuito 175,7 TWh (173,1 TWh nel 2011) e ha venduto 214,5TWh (207,6 TWh nel 2011).

did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su