Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pensioni: Cantone, Monti cerca di tappare falle ma non e’ credibile

colonna Sinistra
Lunedì 4 febbraio 2013 - 09:46

Pensioni: Cantone, Monti cerca di tappare falle ma non e’ credibile

(ASCA) – Roma, 4 feb – ”Monti sta cercando dimettere una pezza per ripararsi dalle critiche ricevute.

Cerca di tappare le falle che lui stesso ha aperto ma non e’credibile”. Cosi’ il segretario generale dello Spi-CgilCarla Cantone in un’intervista su L’Unita’ in merito allelinee guida per le politiche del lavoro e del welfarepresentate da Mario Monti.

”Sulle pensioni – continua Cantone – sa di aver osato unpo’ troppo anche perche’ con la disoccupazione che c’e’ nelnostro paese se un adulto resta a lavoro fino a 69 anni igiovani faranno sempre piu’ fatica ad inserirsi. La riformae’ stata un grave errore e un altro guaio fatto da Monti e’l’aver bloccato la rivalutazione annuale delle pensionisuperiori ai 1.100 euro netti, smantellando cosi’ la tuteladel loro potere d’acquisto. Questa e’ una patrimonialepesante fatta sui pensionati”. com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su