Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco: Cgia Mestre, dal 1973 a oggi 123 mld da condoni

colonna Sinistra
Lunedì 4 febbraio 2013 - 17:27

Fisco: Cgia Mestre, dal 1973 a oggi 123 mld da condoni

(ASCA) – Roma, 4 feb – Se per molti sono discutibili da unpunto di vista etico/morale, da un punto di vista economicosono stati un buon affare. Da un punto di vista economicohanno garantito allo Stato un gettito di tutto rispetto. Inquasi 40 anni (dal 1973 al 2011), rileva in una nota la CGIAdi Mestre, le sanatorie fiscali introdotte dai governi che sisono succeduti hanno permesso all’Erario di incassare 123miliardi di euro (dati attualizzati al 2012). Tenendo in considerazione solo il gettito rivalutato al2012, la sanatoria piu’ ”redditizia” per lo Stato e’ stataquella fiscale del 2003 che ha portato nelle casse dellodell’Erario 22,8 miliardi di euro. Non meno significativo e’stato il condono del 1973, avvenuto dopo la riforma fiscalerealizzata dall’on. Visentini, che ha prodotto un gettito di21,9 miliardi di euro. Tra le ultime operazioni si segnala loscudo fiscale riproposto nel 2009 dal Governo Berlusconi che,ha a fronte di circa 100 miliardi di capitali rientrati inItalia, ha assicurato 5,6 miliardi di euro di nuove entrate.

red/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su