Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Tlc: Cisl, ora aprire i tavoli aziendali a Telecom, Vodafone e H3g

colonna Sinistra
Sabato 2 febbraio 2013 - 16:41

Tlc: Cisl, ora aprire i tavoli aziendali a Telecom, Vodafone e H3g

(ASCA) – Roma, 2 feb – ”Il rinnovo del contratto delletelecomunicazioni rappresenta un passo importante nellacontrattazione nazionale perche’ sono stati inseriti elementiinnovativi che coniugano flessibilita’, produttivita’ egaranzie per l’occupazione. Ora, chiusa questa difficiletrattativa, devono aprirsi i tavoli di contrattazioneaziendale scaduti da oltre un anno nelle maggiori aziendecome Telecom, Vodafone, H3g e ridistribuire ai lavoratori ipremi di risultato negati dalle imprese per lasovrapposizione dei cicli contrattuali”. E’ quanto dichiarail segretario generale della Fistel Cisl, Vito Vitale,secondo cui ”la sfida per i prossimi mesi e’ diffondereconcretamente la contrattazione aziendale in tutte le impresedel settore, passando dalla fase difensiva alla possibilefase di redistribuzione derivante dalla ripresa delmercato”.

”L’accordo dello scorso 28 giugno, recepito all’internodel contratto nazionale – prosegue Vitale – consenteattraverso accordi aziendali sull’organizzazione del lavoro,gestione degli orari e delle prestazioni lavorative , unamaggiore competitivita’ per le imprese, una tuteladell’occupazione e la diffusione della contrattazioneaziendale, prosegue l’organizzazione sindacale”. La Fistel-Cisl ”ha voluto fortemente la regolamentazionedegli appalti per i call center e clausole sociali disalvaguardia, per rafforzare la posizione di mercato dei callcenter e salvaguardare decine di migliaia di posti di lavorofortemente a rischio”. ”Entro il mese di giugno – conclude la nota – e’possibile valutare la possibilita’ di raggiungere intese perla defiscalizzazione di una parte degli aumenti contrattualicome prevede l’accordo sulla produttivita’. Inoltre,l’aumento salariale di 135 euro, in coerenza con la riformadella contrattazione del 2009, decorre dal primo giorno dopola scadenza del contratto (gennaio 2012,) mantenendo latriennalita’ di vigenza e rifiutando differimenti delladecorrenza o vacanza contrattuale”. com-rba/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su