Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mps: Mazzini (Fondazione), Profumo disattende mandato

colonna Sinistra
Sabato 2 febbraio 2013 - 15:52

Mps: Mazzini (Fondazione), Profumo disattende mandato

(ASCA) – Siena, 2 feb – ”Il presidente di Banca Mps,Alessandro Profumo, con le sue dichiarate intenzioni dicercare nuovi soci disattende completamente il mandatoricevuto all’assemblea di ottobre 2012 dalla Fondazione Mps,l’ente che lo ha nominato a capo della Banca”. E’ quantodichiara Paolo Mazzini, membro della Deputazione generaledella Fondazione Mps.

”Negli ultimi giorni – spiega Mazzini – Profumo ha piu’volte ribadito di volere nuovi soci per la Banca, haaddirittura detto di ‘sognare’ un socio finanziario a lungotermine. Un’operazione del genere e’ possibile soltanto seviene concluso a breve l’aumento di capitale fino a unmiliardo, per il quale il Cda ha ricevuto la delegadall’assemblea dei soci del 9 ottobre scorso. L’aumento dicapitale, pero’, e’ stato autorizzato dalla Fondazione con laclausola che venga valutato solo come estrema ratio”.

Secondo Mazzini, ”Profumo non ha ricevuto una delega inbianco ma un perimetro preciso entro il quale operare:l’aumento va valutato da qui al 2015 e non necessariamentedeve essere dell’intera cifra di un miliardo”.

afe/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su