Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fondi Ue: Corte Conti, Italia sempre piu’ contributore netto (+4,9%)

colonna Sinistra
Mercoledì 30 gennaio 2013 - 17:12

Fondi Ue: Corte Conti, Italia sempre piu’ contributore netto (+4,9%)

(ASCA) – Roma, 30 gen – ”Si aggrava la posizione dicontributore netto” dell’Italia per quanto riguarda i flussidei fondi comunitari tra l’Unione europea e gli Stati membri.

Lo rileva la Corte dei Conti nell’annuale relazione alParlamento.

”Il dato piu’ significativo che emerge dall’analisi -osserva la magistratura contabile – e’ il notevole incrementodell’apporto del nostro Paese al finanziamento del bilanciocomunitario: 16 miliardi di euro, con un aumento del 4,9%rispetto al 2010. La contribuzione italiana subisce anchel’effetto dell’esito negativo delle procedure di infrazionepromosse nei confronti del nostro Paese (per il 2011 e’ statarilevata una cifra di 54,1 milioni, quantificata peraltrosoltanto rispetto ad alcune procedure). L’Italia (insieme adaltri Paesi) continua, inoltre, ad accollarsi una quota (nel2011 e’ stata di 700 milioni di euro) dei rimborsi al RegnoUnito per la correzione degli squilibri di bilancio. A frontedi cio’, il nostro Paese ha ricevuto dall’Unione europeaaccrediti per 9,3 miliardi di euro, con un aumento dell’1,3%rispetto al 2010. Si e’ percio’ notevolmente aggravata laposizione di contributore netto (6,7 miliardi di euro), nellaquale l’Italia si trova ormai da tempo”. red/rf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su