Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mps: Grilli, scandalo derivati non mette in dubbio solidita’ nostro sistema bancario

colonna Sinistra
Martedì 29 gennaio 2013 - 16:50

Mps: Grilli, scandalo derivati non mette in dubbio solidita’ nostro sistema bancario

(ASCA) – Roma, 29 gen – ”Non e’ rispondente ai fatti mettere in dubbio la solidita’ del sistema bancario” italiano a seguito dello scandalo dei derivati della banca Monte Paschi di Siena. E’ dunque ”indispensabile non insinuare dubbi sulla solidita’ del nostro sistema bancario”. Lo ha detto il ministro dell’economia, Vittorio Grilli, nel corso della sua audizione alla Camera, sul caso Monte dei Paschi. Ripercorrendo la vicenda, Grilli ha detto che dopo le ispezioni della Vigilanza, Bankitalia ”ha avviato una procedura sanzionatoria, ora in fase conclusiva nei confronti del management Mps”. ”L’azione della Vigilanza della Banca di Italia ha interrotto comportamenti anomali ad elevata rischiosita”, ha aggiunto Grilli. Intanto il Comitato per la salvaguardia della stabilita’ finanziaria, che si e’ riunito oggi, ha assicurato che la situazione patrimoniale del Monte dei Paschi e’ stabile. ”Il Comitato per la salvaguardia della stabilita’ finanziaria ha infatti esaminato oggi la condizione del settore bancario, assicurativo e dei mercati finanziari, rilevando i segnali di miglioramento, conseguenti soprattutto all’allentamento delle tensioni sul rischio sovrano. Il Comitato – si legge in una nota – ha anche trattato della banca Monte dei Paschi di Siena costatando che l’istituto ha una situazione patrimoniale complessiva solida e che le tensioni che lo hanno riguardato non producono effetti sul sistema bancario nel suo complesso. Il Comitato si e’ riunito oggi sotto la presidenza del Ministro dell’economia e delle finanze, Vittorio Grilli, con la partecipazione del governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, il presidente della Consob, Giuseppe Vegas, e il presidente dell’Ivass, Fabrizio Saccomanni. int/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su