Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Spagna: 2012 anno nero, -20,1% investimenti esteri in titoli iberici

colonna Sinistra
Lunedì 28 gennaio 2013 - 16:25

Spagna: 2012 anno nero, -20,1% investimenti esteri in titoli iberici

(ASCA) – Roma, 28 gen – Nel 2012 la partecipazione degliinvestitori internazionali nei titoli del debito pubblicospagnolo si e’ ridotta del 20,1%, pari a circa 57 miliardi dieuro. Si tratta, secondo quanto scrive l’agenzia Europa Pressche cita in esclusiva un rapporto del Tesoro iberico, delpiu’ grande declino finanziario subito dalle casse di Madridnegli ultimi 18 anni. Dal 1995, infatti, solo in tre occasioni era stataregistrata una consistente perdita degli investimenti neldebito pubblico spagnolo, di quantita’ tuttavia moltoinferiore rispetto al dato registrato lo scorso anno dalministero dell’Economia (nel 2003 la riduzione fu di 5miliardi e 600 milioni di euro, nel 2005 di quasi 2 miliardie nel 2006 di 6 miliardi e 800 milioni).

Tra i mesi neri, marzo ha registrato il picco massimo diritiro degli investimenti per un totale di 25 miliardi dieuro. L’annuncio estivo della Bce sul programma di acquisto deldebito iberico ha, dal canto suo, rilassato invece i mercatie sciolto le riserve degli investitori internazionali,tant’e’ che dai primi di settembre – spiega il dossier – gliinvestimenti hanno registrato un trend positivo per oltre 10miliardi di euro.

rba/uda

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su