Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Lunedì 28 gennaio 2013 - 10:09

Istat: a gennaio scende fiducia consumatori

(ASCA) – Roma, 28 gen – A gennaio l’indice del clima difiducia dei consumatori diminuisce a 84,6 da 85,7 didicembre. E’ quanto rende noto l’Istat rilevando cheregistrano flessioni sia la componente riferita al climapersonale (da 90,7 a 89,3), sia, in misura piu’ lieve, quellarelativa al clima economico generale (da 72,9 a 72,7). Incalo l’indicatore del clima corrente (da 91,4 a 90,9) equello riferito alla situazione futura (da 78,0 a 77,1).

Peggiorano lievemente sia i giudizi sia le aspettative sullasituazione economica dell’Italia (da -133 a -135 e da -60 a-61 i relativi saldi). Aumentano le attese sulladisoccupazione (da 104 a 106 il saldo).

Anche le opinioni e le attese sulla situazione economicadella famiglia peggiorano (da -74 a -79 e da -33 a-38 irispettivi saldi). Il saldo dei giudizi sul bilanciofamiliare diminuisce (da -29 a -33). I giudizi sulleopportunita’ attuali di risparmio sono in peggioramento (da136 a 130), mentre le possibilita’ future risultano stabili(-92). I pareri sull’opportunita’ all’acquisto di benidurevoli migliorano (da -110 a -106 il saldo). Il saldo deigiudizi sull’evoluzione recente dei prezzi al consumo e’ inpeggioramento (da 54 a 60). Le valutazioni sull’evoluzionenei prossimi dodici mesi indicano un peggioramento delladinamica inflazionistica (da 13 a 22 il saldo). A livelloterritoriale, il clima di fiducia aumenta lievemente nelNord-ovest, mentre diminuisce nel Nord-est, al Centro e nelMezzogiorno.

red/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su