Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Metalmeccanici: Fim-Uilm, il 96,59% iscritti approva nuovo contratto

colonna Sinistra
Venerdì 25 gennaio 2013 - 15:05

Metalmeccanici: Fim-Uilm, il 96,59% iscritti approva nuovo contratto

(ASCA) – Roma, 25 gen – Il 96,59% degli iscritti di Fim-Cisle Uilm-Uil approva l’ipotesi di accordo del CCNL conFedermeccanica/Assistal siglato lo scorso 5 dicembre 2012. Lorendono noto, in un comunicato congiunto, i due sindacatiprecisando che i dati parziali alle 15.00 di oggi (su circail 90% degli aventi diritto) relativi alla consultazione tragli iscritti di Fim e Uilm (che hanno esercitato il propriodiritto di voto nelle aziende e nei seggi allestiti presso lesedi sindacali, sull’ipotesi di accordo del Contrattonazionale dei Metalmeccanici Federmeccanica/Assistal2013-2015), confermano con il 96,59% di SI e il 3,41 % di NOl’ipotesi di accordo siglata lo scorso 5 dicembre 2012. I segretari generali di Fim e Uilm, Giuseppe Farina eRocco Palombella hanno espresso piena soddisfazione per ilpositivo esito del voto. ”Non avevamo dubbi – hasottolineato il leader della Fim, Farina – sull’esito dellaconsultazione. Nelle assemblee che abbiamo tenuto e’ statochiaro il segno di apprezzamento e di condivisione deicontenuti del nuovo CCNL da parte di tutti i lavoratori, cheha poi trovato ampia conferma nel voto degli iscritti”. Orgoglioso del risultato Palombella: ”Il contrattonazionale – ha detto – e’ vivo e vegeto che, come laconsultazione dimostra, i metalmeccanici hanno gradito sia alivello di incrementi retributivi sia per la nuova partenormativa dell’intesa siglata lo scorso mese con le partidatoriali. Un vero e proprio contributo per la ripresaeconomica nel Paese”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su