Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cgil: presentato piano lavoro. Necessari 50 mld medi nel 2013-2015

colonna Sinistra
Venerdì 25 gennaio 2013 - 09:56

Cgil: presentato piano lavoro. Necessari 50 mld medi nel 2013-2015

(ASCA) – Roma, 25 gen – Creare nuovi posti di lavoro,mettendo al centro il territorio, riqualificando industria eservizi, riformando la pubblica amministrazione e il welfarecon l’ambizione di dare senso all’intervento pubblico comemotore dell’economia. Sono gli obiettivi principali del pianodel lavoro presentato oggi dalla Cgil, nel quale si indicacome necessita’ una profonda riforma fiscale, un sostegnoconcreto all’occupazione e la riforma del mercato del lavoroe degli ammortizzatori sociali. Misure che richiedono risorsetotali per circa 50 miliardi medi nel triennio 2013-2015.

In sostanza – si legge nel piano – per la realizzazonedegli obiettivi occorrono risorse dedicate a progettipriioritari (4-10 milairdi di euro l’anno), programmi delpiano straordinario di creazione diretta di lavoro (15-20miliardi di euro l’anno), sostegno all’occupazione, riformadel mercato del lavoro e ammortizzatori sociali (5-10miliardi di euro l’anno), piano per un nuovo welfare (10-15miliardi di euro l’anno), restituzione fiscale (15-20miliardi di euro l’anno). L’attivazione del piano – secondo la Cgil – potrebbegenerare una crescita del pil del 3,1% nel triennio e del2,9% di incremento dell’occupazione, riportando il tasso didisoccupazione nel 2015 a livello pre-crisi.

glr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su