Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cgil: Camusso, prima straordinaria riforma deve essere l’istruzione

colonna Sinistra
Venerdì 25 gennaio 2013 - 11:32

Cgil: Camusso, prima straordinaria riforma deve essere l’istruzione

(ASCA) – Roma, 25 gen – ”La prima straordinaria riforma dicui ha bisogno il nostro paese e’ quella dell’istruzione”.

Ne e’ convinta il segretario generarle della Cgil, SusannaCamusso che nel suo intervento alla confernza s di programmadel sindacato sottolinea come ”in questi anni abbiamo avutotagli e i risutalti sono dinanzi a tutti aumento delladispersione, riduzione delle iscrizioni all’universita’,cervelli in fuga, blocco della mobilita’ sociale, regressionesociale sulla scuola dell’infanzia”. Per Camusso, invce, ”sviluppo della scuola dell’infanzia,obbligo a 18 anni e diritto allo studio sono l’asse portantedi una riforma che ha per fondamento l’istruzione comerisorsa collettiva e dei singoli e l’educazione permanentecome necessita’ individuale e sociale”. glr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su