Header Top
Logo
Lunedì 24 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: Uilm, accordo su cigs a Melfi. Confermato piano investimenti

colonna Sinistra
Giovedì 24 gennaio 2013 - 17:53

Fiat: Uilm, accordo su cigs a Melfi. Confermato piano investimenti

(ASCA) – Roma, 24 gen – Si e’ tenuto oggi pomeriggio ilconfronto tra FIAT e Sindacati firmatari del CCSL, sullaprocedura di richiesta di CIGS per ristrutturazione dellostabilimento SATA di Melfi. Lo rende noto, in un comunicato,la Uilm precisando che la FIAT ha presentato il pianoindustriale che conferma oltre un miliardo di investimentiper la produzione dei 2 nuovi modelli destinati al mercatointernazionale e la conferma della produzione della GrandePunto.

Gli investimenti saranno cosi’ articolati, Unita’Stampaggio: nuova sala metrologica in coerenza con i miglioristandard di controllo di qualita’ e interventi sulle lineeper adeguarle ai migliori standard tecnologici e qualitativi;Unita’ Lastratura: nuove linee di produzione per la saldaturaautomatica delle scocche e potenziamento di una delle duelinee ( autotelaio Grande Punto), nuovi robot di ultimagenerazione e ampliamento sala Metrologica (misurazione dellegeometrie della scocca); Unita’ Verniciatura: l’impiantosara’ adattato alla produzione di vetture piu’ grandirispetto alla produzione della Grande Punto,sarannointrodotte soluzione tecnologiche per il miglioramentodell’ergonomia e del rispetto dell’ambiente e del prodotto;Unita’ Montaggio: sara’ il reparto che subira’ unaristrutturazione in modo significativo con impiantitotalmente nuovi,tecnologicamente all’avanguardia con unacapacita produttiva di 4 modelli in contemporanea e diversitra di loro; Formazione: sara’ effettuato un intensoprogramma di formazione che interessera’ tutti i lavoratoridello stabilimento SATA di Melfi al fine di valorizzare epotenziare le professionalita’ dei lavoratori per contribuireal miglioramento degli standard qualitativi.

Per un miglior monitoraggio dell’avanzamento dei lavorilegati al nuovo investimento saranno programmati incontriperiodici in stabilimento tra RSA e Direzione Aziendale perun maggior coinvolgimento dei lavoratori.

Progamma Cassa Integrazione Straordinaria ( perristrutturazione): La CIGS partira’ dall’ 11 febbraio 2013 al31 dicembre 2014, lo stabilimento SATA produrra’ su una solalinea su tre turni e cinque giorni settimanali (dal lunedi’al venerdi’) i lavoratori effettueranno una rotazione al 50%circa per garantire una maggiore redistribuzione equa deiperiodi di CIGS.

L’accordo prevede delle verifiche tecniche sia in sedeaziendale nelle commissioni previste dal CCSL, sia a livelloterritoriale con cadenza semestrale.

Le Organizzazioni Sindacali ritengono importante l’accordoappena raggiunto,perche contempla la continuita’ produttivadella Grande Punto, sancisce la ristrutturazione con nuoviinvestimenti per lo stabilimento SATA di Melfi,mantiene ilavoratori legati all’azienda nonostante la crisi del settoreauto,e crea le prospettive per realizzare nuovi modellidestinati ad un mercato globale generando nuovi orizzonti perl’intero Polo dell’auto lucano.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su