Header Top
Logo
Domenica 23 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mps: Provincia Siena, valutare eventuale azione responsabilita’

colonna Sinistra
Martedì 22 gennaio 2013 - 18:39

Mps: Provincia Siena, valutare eventuale azione responsabilita’

(ASCA) – Siena, 22 gen – Per le precedenti gestioni di BancaMps la Provincia di Siena, che nomina 5 membri nellaDeputazione generale della Fondazione, non esclude eventuali”azioni di responsabilita”’. Lo afferma Simone Bezzini,presidente della Provincia di Siena.

”Le ripetute indiscrezioni che si susseguono da giornisulle ipotesi di operazioni finanziarie irregolari,realizzate da Banca Mps tra il 2008 e il 2009 e che oggiscaricano sull’azienda pesanti conseguenze negative sulfronte economico, finanziario e patrimoniale – scrive Bezzini- impongono che sia fatta presto la massima chiarezza sullavicenda e sulle eventuali responsabilita”’. ”Un quadro – rileva Bezzini – che sta emergendo, aseguito del lavoro che il nuovo management sta portandoavanti da mesi nel segno della trasparenza, della tutela delpatrimonio e del recupero di redditivita’ e credibilita’ neiconfronti dei mercati, degli azionisti e delle autorita’ divigilanza. Un operato all’insegna della massima chiarezza edella massima prudenza, testimoniato anche dallecomunicazioni di Banca Mps fatte oggi e il 17 gennaio scorsocon le quali si da’ notizia che le suddette operazionirientrano nel perimetro delle analisi in corso e sono gia’coperte da un incremento dei Monti Bond, finalizzato alleeventuali rettifiche di bilancio e ai costi di chiusura delleoperazioni in oggetto. Le ultime vicende sono purtroppoun’ulteriore conferma di quanto fosse urgente lo scorso annoil rinnovamento del management. Una svolta radicale che eranecessaria per affrontare una situazione di estremadifficolta’ che gia’ allora si stava manifestando. Faccio miolo sconcerto e la grande preoccupazione della nostracomunita’ e dei lavoratori della Banca, ai quali vengonochiesti sacrifici che, da quello che emerge, potevano, almenoin parte, essere evitati. Il mio auspicio – conclude ilpresidente della Provincia – e’ che sia fatta al piu’ prestola massima chiarezza e siano valutate tutte le possibiliazioni da intraprendere a tutela della Banca, compresaun’eventuale azione di responsabilita”’.

afe/sam/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su