Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bankitalia: pil negativo nel 2013 torna lievemente positivo nel 2014

colonna Sinistra
Venerdì 18 gennaio 2013 - 13:02

Bankitalia: pil negativo nel 2013 torna lievemente positivo nel 2014

(ASCA) – Roma, 18 gen – Pil negativo anche nel 2013, si tornaad una lieve crescita solo nel 2014.

”La caduta dell’attivita’ potrebbe arrestarsi nel corso delsecondo semestre del 2013”. E’ la seconda parte dell’anno incorso il giro di boa della crisi.

La Banca d’Italia, nel Bollettino Economico diffuso oggi,spiega che ”lo scenario prefigura un ritorno alla crescitanella seconda meta’ dell’anno, sia pure su ritmi modesti econ ampi margini di incertezza”. Per la Banca d’Italiainoltre, ”la svolta ciclica sarebbe resa possibile dallagraduale ripresa degli investimenti, a seguito dellanormalizzazione delle condizioni di finanziamento e delrecupero della domanda nell’area dell’euro, nonche’ delparziale miglioramento del clima di fiducia”. Anche ”intale quadro – sottolinea il ‘Bollettino’ – ”la dinamica delprodotto resterebbe comunque negativa nella media del 2013 etornerebbe lievemente positiva nel 2014”.

Per la Banca d’Italia infatti ”i rischi sono ancoraelevati”. I maggiori fattori di rischio al ribasso sonolegati all’andamento della domanda interna e alle condizionidel credito: il ritorno a tassi positivi di accumulazionepotrebbe essere ritardato da un’evoluzione meno favorevoledelle aspettative delle imprese; gli effetti sull’attivita’delle banche del deterioramento dei bilanci bancari edell’accresciuta rischiosita’ della clientela potrebberoessere piu’ persistenti. Un’evoluzione piu’ positiva potrebbeinvece derivare da un ulteriore rafforzamento delleprospettive per l’area dell’euro”.

ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su