Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Piano Citta’: partono 28 progetti che attivano investimenti per 4,4 mld

colonna Sinistra
Giovedì 17 gennaio 2013 - 15:06

Piano Citta’: partono 28 progetti che attivano investimenti per 4,4 mld

(ASCA) – Roma, 17 gen – Il Piano Citta’, un’idea nata loscorso maggio per iniziativa dell’Anci, fatta propria dalMinistero dei trasporti e delle infrastrutture e da quellodell’Ambiente, prima si e’ trasformata in una norma, poi inun decreto e ora in realta’ operativa che cerca diintercettare i bisogni dei territori. Oggi la presentazione dei 28 progetti che presentati daComuni sono selezionati e che genereranno investimenticomplessivi per 4,372 miliardi, dove la cosiddetta Cabina diregia, attivando fondi dal centro, ha coperto il gapfinanziario di 328 milioni che mancava per aprire icantieri.

Le restanti risorse erano gia’ disponibili a livellodeglienti locali grazie anche alla compartecipazione delcapitale privato, no profit incluso. In complesso i comuniavevano presentato 457 progetti per una spesa complessiva di18 miliardi, dove la Cabina di regia avrebbe dovuto coprireun gap finanziario di 8 miliardi. La scelta dei progetti, come ha spiegato il ministro deitrasporti e delle infrastrutture, Corrado Passera, e’ cadutasulle opere di riqualificazione (ad esempio come il recuperodelle aree urbane degradate, social housing nelle zone contensioni abitative, ripristino e bonifica ambientale)”immediatamente canteriabili, per noi far ripartire icantieri e’ la cosa piu’ importante”. Si tratta infatti di opere gia’ approvate a livello localema che non potevano partire o essere completati a causa delgap finanziario, poi coperto dalla cabina di regia.

Azzerati alcuni ostacoli di natura burocratica, ”il Piano e’un pezzo importante dell’agenda verde per la crescita cheabbiamo costruito insieme a Monti per far partire operebloccate anche da una normativa ambientale barocca cheabbiamo cambiato”, ha sottolineato il ministrodell’ambiente, Corrado Clini. Sia Passera che Clini hanno ricordato come i progetti nonselezionati rappresentino un patrimonio da preservare edattivare con nuove risorse da parte del governo che verra’.

Sulle opere approvate e’ previsto un costante monitoraggiosullo stato di avanzamento. Se non ci fosse tiraggio, cioe’le risorse non venissero utlizzate, allora i fondi potrannoessere dirottati verso altri progetti.

Non solo opere ma anche opportuinita’ per creareoccupazione, secondo le stime di Federcostruzioni, 7 miliardidi investimenti creano 70 mila posti di lavoro, non solonell’edilizia, ma in tutto l’indotto coinvolto nelle opere diriqualificazione urbana. I 28 progetti che avviano il Piano Citta’ sonocantierabili gia’ da quest’anno e completabili entro il 2014,interessano territori urbani che contano complessivamentecirca 10 milioni abitanti.

men/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su