Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Export: Intesa Sanpaolo, farmaceutica traina Lazio (1Upd)

colonna Sinistra
Giovedì 17 gennaio 2013 - 11:52

Export: Intesa Sanpaolo, farmaceutica traina Lazio (1Upd)

(ASCA) – Roma, 17 gen – E’ il polo farmaceutico a trainarel’economia del lazio nel terzo trimestre del 2012 con unacrescita del 19,4%. Il settore farmaceutico laziale continuaa crescere ad un ritmo piu’ sostenuto rispetto al datosettoriale nazionale (+7,1%).

Le dinamiche piu’ recenti del settore evidenziano criticita’significative sul mercato interno, condizionato da politichesempre piu’ stringenti di contenimento della spesa pubblica,a cui si contrappongono pero’ i brillanti risultati ottenutisui mercati esteri (in particolar modo Francia, Germania,Belgio, Paesi Bassi, Regno Unito e Stati Uniti). Anche l’ ICTromano ha chiuso il terzo trimestre in positivo (+6%)mostrando una dinamica migliore rispetto alla media dei poliICT monitorati (-6,4%). In questo caso a trainare l’export e’stato principalmente il Regno Unito mentre registra unabrusca frenata quello verso la Germania (-48,3%). Nonostantei dati positivi sui mercati esteri, le performance delleimprese ICT risentono profondamente del blocco degliinvestimenti infrastrutturali come si evince anche dai daticritici del mercato del lavoro.

Il terzo trimestre 2012 si conferma un trimestre difficileper il distretto della ceramica di Civita Castellana che,specializzato nella ceramica sanitaria, sta scontando ledifficolta’ di ripresa del settore immobiliare dei principalipartner commerciali Spagna e Regno Unito.

Nel terzo trimestre l’export registra una contrazione(tendenziale) del 13,9%.

Ad un quadro del commercio internazionale nel complessopositivo, si contrappone uno scenario critico sul fronteoccupazionale come emerge dai dati sul ricorso agliammortizzatori sociali nei primi undici mesi del 2012. Neipoli tecnologici laziali le ore di cassa integrazioneguadagni nei primi undici mesi del 2012 sono aumentate del27,1% in controtendenza rispetto al trend nazionale (in calodel 5,3%).

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su