Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Titoli Stato: Mef, per nuovo Btp 15 anni domanda di oltre 11 mld

colonna Sinistra
Mercoledì 16 gennaio 2013 - 14:24

Titoli Stato: Mef, per nuovo Btp 15 anni domanda di oltre 11 mld

(ASCA) – Roma, 16 gen – All’asta per il nuovo Btp a 15 annihanno partecipato circa 250 investitori per una domandacomplessiva di oltre 11 miliardi di euro. Lo rende noto ilMinistero dell’Economia e delle Finanze che ieri ha emesso 6miliardi di titoli a quindici anni con un rendimento del4,805%.

E’ stato assegnato ad asset manager e fondi d’investimentocirca il 35% dell’emissione, spiega il Mef, mentre le banchesi sono aggiudicate oltre il 26% dell’ammontare complessivo.

Quasi il 30% e’ stato collocato presso investitori con unorizzonte di investimento di lungo periodo (fondi pensione eassicurazioni circa il 19%, banche centrali/istituzionigovernative il 10%), mentre la quota sottoscritta da hedgefund e’ stata pari all’8%.

Il collocamento del titolo ha visto un’elevatapartecipazione di investitori italiani, che si sonoaggiudicati poco meno del 40% dell’emissione. Molto rilevantee’ stata anche la quota sottoscritta da investitori residentiin Gran Bretagna (29%). Il resto dell’emissione e’ statacollocata in larga parte in Europa, in particolare inGermania (quasi il 9%), in Francia (8%), nei paesi scandinavied in Benelux (5%). Significativa la partecipazione diinvestitori statunitensi che si sono aggiudicati oltre il 6%dell’emissione a fronte di una richiesta pari quasi all’11%della domanda totale. Da notare come circa l’1%dell’emissione sia stata assegnata ad investitori residentinel Medio Oriente.

Il collocamento e’ stato effettuato tramite lacostituzione di un sindacato composto da Banca IMI SpA,Barclays Bank PLC, Cre’dit Agricole Corp. Inv. Bank, GoldmanSachs Int. Bank, Jp Morgan Securities PLC che hannopartecipato in veste di lead managers, mentre tutti gli altriSpecialisti in titoli di Stato sono stati co-lead managersdell’operazione.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su