Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Metalmeccanici: Fim-Cisl, nel 2012 iscritti aumentati di 5000 unita’

colonna Sinistra
Mercoledì 16 gennaio 2013 - 16:58

Metalmeccanici: Fim-Cisl, nel 2012 iscritti aumentati di 5000 unita’

(ASCA) – Roma, 16 gen – La Fim continua a crescere iniscritti e in consenso tra i lavoratori. Lo rende noto ilSegretario nazionale del sindacato dei metalmeccanici dellaCisl, Gianfranco Gasbarro precisando che ”e’ un risultatofrutto di scelte coraggiose e del buon lavoro svolto da tuttal’organizzazione nelle aziende e nei territori”.

La Fim-Cisl, quindi, chiude il 2012 con 217.237 iscritticon una crescita di circa 5000 iscritti rispetto al 2011 checonfermano un trend di crescita ininterrotto da alcuni anni.

Negli ultimi 5 anni, infatti, il sindacato ha registrato unincremento di oltre 23 mila iscritti.

”Ai dati positivi della crescita degli iscritti – spiegaGasbarro – fa riscontro il successo che continuiamoregistrare nei rinnovi delle RSU dove le liste della Fim Cislvengono sempre piu’ premiate dal voto dei lavoratori. Emergecon chiarezza lo stato di buona salute dell’organizzazioneche, oltre a crescere in iscritti e in consenso tra ilavoratori, ha dimostrato di saper affrontare con spiritoinnovativo, realismo e senso di responsabilita’ i nuoviproblemi del mondo del lavoro e dell’economia industriale”.

Per il dirigente sindacale ”non e’ quindi la Fim che deveriflettere sulle proprie scelte sindacali, che i lavoratoriin larga parte hanno dimostrato di condividere, ma e’ la Fiomche deve riconsiderare le proprie scelte sbagliate e prendereatto che l’affidarsi alla politica non solo non puo’ aiutarlaa uscire a dall’isolamento sindacale in cui si e’ cacciata,ma la sta conducendo una perdere consensi e credibilita’ trai lavoratori”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su