Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Grandi opere: Airaudo, responsabilita’ civile per chi spreca risorse

colonna Sinistra
Mercoledì 16 gennaio 2013 - 15:23

Grandi opere: Airaudo, responsabilita’ civile per chi spreca risorse

(ASCA) – Torino, 16 gen – Una responsabilita’ civile per iprogettisti di opere pubbliche di cui si accertil’inutilita’. E’ quanto ha proposto Giorgio Airaudo exsegretario Fiom e oggi candidato nelle liste Sel in unamanifestazione per la presentazione dei candidati del partitoa Torino. ”Mi piacerebbe esplorare nel parlamento italiano – hadetto Airaudo – la possibilita’ di costruire sulle grandiopere che mobilitano ingenti risorse la responsabilita’civile di chi decide, facendo previsioni che non sirealizzano. Chi ha speso male i soldi pubblici ne deverispondere”. ”Se i sismologi hanno una responsabilita’ rispetto a unevento molto meno prevedibile come un terremoto – haosservato l’ex sindacalista – qualcuno puo’ essere chiamato arispondere per aver calcolato male le necessita’ di trasportodelle merci e quindi i consulenti pagati profumatamentedevono anche sapere che possono rispondere con il loropatrimonio quando firmano ipotesi di progetto”.

eg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su