Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco: Cgia Mestre, nuova Tares costera’ 2 mld in piu’ agli italiani

colonna Sinistra
Mercoledì 16 gennaio 2013 - 12:26

Fisco: Cgia Mestre, nuova Tares costera’ 2 mld in piu’ agli italiani

(ASCA) – Roma, 16 gen – Con l’attuale impianto, la nuovaTares, che da quest’anno sostituira’ la vecchia Tarsu (Tassaasporto rifiuti) e la Tia (Tariffa igiene ambientale),costera’ agli italiani almeno 2 miliardi di euro in piu'(precisamente 1,9 miliardi di euro). E’ quanto calcola laCgia di Mestre secondo la quale il gettito complessivo acarico delle famiglie e delle imprese sara’ di almeno 8miliardi. ”Come e’ possibile – dichiara il segretario della CGIAGiuseppe Bortolussi – subire questi aumenti quando negliultimi 5 anni di crisi economica la produzione dei rifiutiurbani e’ diminuita del 5% e l’incidenza della raccoltadifferenziata, che ha consentito una forte riduzione deicosti di smaltimento, e’ aumentata del 30,5%?”.

Se l’impianto della norma non verra’ modificato, calcolala Cgia, su un capannone di 1.200 mq l’aggravio sara’ di1.133 euro (+22,7%); su un negozio di 70 mq l’asporto deirifiuti costera’ 98 euro in piu’ (+19,7%); su una abitazionecivile di 114 mq l’applicazione della Tares comportera’ unaumento di spesa di 73 euro (+29,1%).

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su