Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Commercio estero: Cia, ‘Made in Italy’ agricolo cresce oltreconfine

colonna Sinistra
Mercoledì 16 gennaio 2013 - 14:47

Commercio estero: Cia, ‘Made in Italy’ agricolo cresce oltreconfine

(ASCA) – Roma, 16 gen – Di fronte al crollo della domandainterna, l’export continua a fornire un apporto essenziale asostegno dell’agricoltura. Con la crisi, infatti, quasi lameta’ delle famiglie ha alleggerito il carrello della spesa,riducendo ad esempio le quantita’ acquistate di ortofrutta(il 41,4 per cento) e di carne e pesce (il 38,5 per cento).

Per fortuna, pero’, il ”made in Italy” agricolo vola suimercati esteri, registrando a novembre un incremento dellevendite oltreconfine del 6,5 per cento tendenziale, chearriva quasi a doppiare la crescita media delle esportazioni(+3,6 per cento annuo). Lo afferma la Cia-Confederazioneitaliana agricoltori, commentando i dati sul commercio esterodiffusi oggi dall’Istat.

”Nonostante le difficolta’ del settore, che scontaun’assoluta mancanza di politiche ”ad hoc” e aumentiincredibili dei costi produttivi e degli oneri fiscali -sottolinea la Cia – l’agricoltura si dimostra molto vitale edeconomicamente strategica per il Paese. Soltanto l’export difrutta e verdura vale 4 miliardi di euro l’anno, ma c’e’ancora un enorme margine di crescita sui mercati stranieri,tanto piu’ che la domanda mondiale, sostenuta proprio daipaesi Bric, e’ passata da 70 a 170 miliardi di dollari inpochi anni”.

”E’ chiaro pero’ – aggiunge la Cia – che bisognarafforzare la capacita’ delle imprese agricole di esportare einvestire all’estero, creando strumenti normativi che lesostengano direttamente, semplificando e razionalizzando lerisorse, lavorando sulla frammentazione dei soggetti e sullamancanza di innovazione, promuovendo i prodotti agricolisulle vetrine internazionali come gia’ si fa per pasta, vinoe parmigiano”.

com-dab/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su