Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Unicredit, in arrivo tsunami di liquidita’ che sosterra’ ripresa

colonna Sinistra
Martedì 15 gennaio 2013 - 16:38

Crisi: Unicredit, in arrivo tsunami di liquidita’ che sosterra’ ripresa

+++ Previsto calo spread fino a 150 punti +++.

(ASCA) – Milano, 15 gen – Il 2013 sara’ caratterizzato da un”processo di ricollocazione della liquidita’ verso gli assetad alto rischio” come Italia e Spagna, e tutto cio’sosterra’ la ripresa dei mercati e dunque la crescita. Ne e’convinto Erik Nielsen, capo economista di Unicredit, chedurante la presentazione del rapporto dedicato all’outlook2013 ha parlato della liquidita’ come ”uno tsunami inarrivo”. Anche per questo, ha puntualizzato il capoeconomista di Unicredit, l’esito delle elezioni del 24febbraio ”non impattera’ sulle prospettive del mercatoitaliano”. Buone notizie anche sul fronte dello spread.

Secondo le previsioni degli economisti di Unicredit, iltarget nel medio e nel lungo periodo e’ di un’ulterioreriduzione fino a 150 punti.

Per il resto i numeri sono quelli previsti: il 2013 sara’ancora un anno di recessione per l’Italia, con il Pil cherestera’ negativo per lo 0,7% (un dato comunque migliorerispetto al -1,4% previsto in Spagna) anche se a primavera e’prevista l’uscita dalla recessione. Piu’ o meno intorno allameta’ del prossimo anno, sia Italia che Spagna torneranno aregistrare una crescita trimestre su trimestre. I due paesirestano comunque il fanalino di coda dell’area euro, che ilprossimo anno dovrebbe registrare un’espansione del Pil pariallo 0,1%. E secondo gli economisti di Unicredit, l’attivita’economica nell’Eurozona si dovrebbe stabilizzare nei primimesi, con un tasso di crescita che raggiungera’ l’1,2%annualizzato verso la fine dell’anno. L’economia mondialedovrebbe crescere invece di 3,5 punti percentuali, con unaripresa trainata in particolare dai paesi emergenti dell’Asia(Giappone escluso) e dagli Stati Uniti.

fcz/rf/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su