Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Veicoli commerciali: Unrae, nel 2012 immatricolazioni in calo del 31,6%

colonna Sinistra
Lunedì 14 gennaio 2013 - 10:11

Veicoli commerciali: Unrae, nel 2012 immatricolazioni in calo del 31,6%

(ASCA) – Roma, 14 gen – Se per il mercato auto l’anno 2012 haregistrato una flessione del 20%, ancor piu’ drammatico e’stato l’andamento delle immatricolazioni di veicolicommerciali (autocarri con peso totale a terra fino a 3,5t),che – secondo quanto previsto e confermato dall’elaborazionedelle stime del Centro Studi Unrae – hanno archiviato unaflessione del 31,6% a 116.742 veicoli complessivamenteimmatricolati, 54.000 unita’ in meno rispetto alle 170.768del 2011.

”Un volume di questo tipo ci riporta ai livelli deglianni 1993/1994 che chiusero con circa 110.000 unita’ e chefurono caratterizzati da una crisi acuta, concomitante con lasvalutazione della lira, il prelievo forzoso sui c/c e lacrisi del terziario. Il mercato riusci’ a risalireprogressivamente dopo la prima manovra Tremonti”, affermaRomano Valente, Direttore Generale dell’UNRAE, l’Associazionedelle Case automobilistiche estere in Italia.

Nel solo mese di dicembre si e’ assistito alla sedicesimaflessione consecutiva (-20,7%) con appena 9.617 autocarrivenduti (12.130 nel dicembre 2011). ”Il settore e’ stato pertutto l’anno penalizzato dalle difficolta’ di accesso alcredito per le imprese e dallo scenario generale direcessione economica e di stallo dei consumi e investimenti.

Sulle prospettive per il 2013 – conclude Valente – senzainterventi di alleggerimento delle citate difficolta’, e’possibile prevedere un andamento stabile sui livelli diquesto anno, supportato in parte dalla commercializzazione diimportanti nuovi modelli e dalla scadenza a fine aprile delladeroga per i veicoli allestiti rispondenti alla DirettivaEuro 4”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su