Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: Ue, riforma Italia rischia di non tutelare gli atipici

colonna Sinistra
Martedì 8 gennaio 2013 - 18:21

Lavoro: Ue, riforma Italia rischia di non tutelare gli atipici

(ASCA) – Bruxelles, 8 gen – La riforma del mercato del lavorovarata dal governo Monti rischia di non aiutare i lavoratoriatipici, escludendoli dalle tutele a cui avrebbero diritto.

E’ quanto emerge dall”Employment and Social developments inEurope 2012′, il rapporto della Commissione europea sullasituazione sociale e del lavoro diffuso oggi a Bruxelles. InGrecia, Italia, Portogallo e Spagna, avverte lo studio, ”lerecenti riforme del mercato o quelle annunciate potrebberonon essere sufficienti a estendere le reti di sicurezza ailavoratori atipici”. Il rapporto precisa quindi che ”la minore efficacia”della spesa per la disoccupazione nei quattro Staticonsiderati ”deriva dal dualismo del mercato del lavoro checaratterizza questi paesi”, dove c’e’ ”un settore centraledi lavoratori ben tutelati e posti di lavoro instabili aimargini delle condizioni che servono per ottenere un sostegnoalla disoccupazione”. Da questi paesi ”sono attese” quindi”riforme per riequilibrare la spesa sociale”.

bne/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su