Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti: QE, quiete sui prezzi dopo un week-end di rincari

colonna Sinistra
Lunedì 7 gennaio 2013 - 09:32

Carburanti: QE, quiete sui prezzi dopo un week-end di rincari

(ASCA) – Roma, 7 gen – Prezzi raccomandati stabili maall’indomani di un week-end di aumenti segnatamente sullabenzina. A muovere al rialzo di un centesimo euro/litroTamoil, Shell, Esso e Q8. TotalErg e’ salita invece solo di0,8 cent. La settimana sui mercati internazionali appena trascorsae’ stata del resto segnata da forti rialzi delle quotazioniin euro proprio sulla ”verde” che, tra giovedi’ e venerdi’,e’ salita di circa 2,5 cent (poi in leggerissimo calo). Prezzi praticati in aumento sempre sulla benzina, nellemedie e nelle punte, comprese le no logo. Le ”punte” sonoadesso per la benzina a 1,881 euro/litro, il diesel a 1,788,il gpl a 0,920. Le medie nazionali si posizionano invece a1,811 euro/litro per la ”verde”, 1,754 per il diesel e0,878 per il gpl. Piu’ nel dettaglio, a livello Paese, secondo quantorisulta in un campione di stazioni di servizio cherappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-UpPrezzi QE, il prezzo medio praticato della benzina (sempre inmodalita’ ”servito”) va oggi dall’1,803 euro/litro di Eniall’1,822 di Tamoil (no-logo in salita a 1,723). Per ildiesel si passa dall’1,745 euro/litro di Eni ed Essoall’1,757 di Shell (no-logo a 1,634). Il gpl infine e’ tra0,864 euro/litro di Esso e 0,878 di Q8 e IP (no-logo a0,829). com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su