Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Borsa: Mps in evidenza, scambiato 10% capitale. Bene Stm e Mediaset

colonna Sinistra
Lunedì 7 gennaio 2013 - 19:01

Borsa: Mps in evidenza, scambiato 10% capitale. Bene Stm e Mediaset

(ASCA) – Roma, 7 gen – Piazza Affari archivia la seduta conun ribasso dello 0,38% in linea con la tendenza delle altreborse. Dopo il rally di inizio 2013 sono arrivati le primeprese di beneficio. Il comparto bancario e’ stato ancora unavolta oggetto di una buona corrente di acquisti. La spinta e’arrivata dalla decisione del Comitato di Basilea di renderemeno stringenti, nei tempi e nei modi, l’introduzione deinuovi coefficienti internazionali di liquidita’ richiestiagli istituti di credito. Assolutamente trascurato il modestoallargamento dello spread Btp-Bund a 283 punti (+10 puntibase) con il rendimento del decennale al 4,35%.

Tra i big dello sportello, il denaro si e’ diretto sulMonte dei Paschi di Siena (Mps), che ha terminato in rialzodel 6,89% a quota 0,2822 euro, scambi pari a circa il 10% delcapitale. La banca senese continua a macinare progressi sullascia dei calo dei rendimenti dei titoli del debito pubblicotricolore che dimuisce le minusvalenze potenziali finoraaccusate su un portafoglio Btp di circa 24 miliardi. Peraltro, la rimonta in Borsa potrebbe avvicinare i tempidi una ulteriore discesa della Fondazione Mps nel capitaleMonte aumentando la contendibilita’ della banca.

Attualmente Palazzo Sandedoni possiede circa il 34,9% dellabanca, ma le fonti di reddito si sono esaurite. Da RoccaSalimbeni non ci sono dividendi in arrivo mentre l’entesenese rimane appesantito da un debito di 350 milioni oltreai relativi interessi da pagare. La Fondazione ha in caricole azioni Mps a un prezzo unitario di 0,36 euro. Ai corsiattuali la minusvalenza potenziale e’ di circa il 22%, maappena qualche giorno si viaggiava a -38%.

Sempre tra le banche, in spolvero anche Banco Popolare+3,77% e Bper +2,25%.

Rimbalzi anche su titoli a contenuto ciclico quali Stm+2,42%, Mediaset +1,90%.

In un mercato che ha riscoperto ”l’appetito per ilrischio” hanno pagato pegno i titoli a maggiore contenutodifensivo, quali Enel -1,85%,Snam -1,85% e Autogrill -1,83%.

Tra i 40 big del listino milanese, i maggiori cali perTenaris -2,60% e Tod’s -2,11%.

red/men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su