Header Top
Logo
Mercoledì 26 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche: Bassilichi diventa Istituto di pagamento ibrido finanziario

colonna Sinistra
Lunedì 7 gennaio 2013 - 13:25

Banche: Bassilichi diventa Istituto di pagamento ibrido finanziario

(ASCA) – Firenze, 7 gen – Il gruppo Bassilichi, che opera nelBusiness process outsourcing, diventa Istituto di pagamentoibrido finanziario attraverso la controllata Moneynet,rafforzando cosi’ il posizionamento nella Monetica cherappresenta una delle principali aree di business.

Grazie all’autorizzazione ricevuta da Banca d’Italia eall’iscrizione di Moneynet nell’Albo delle PaymentInstitutions, il gruppo Bassilichi e’ ora in grado di offrireal mondo delle PMI, al mercato retail, ai liberiprofessionisti e alla Pubblica Amministrazione, lapossibilita’ di aprire un ‘conto di pagamento’ attraverso ilquale effettuare in modo semplice, comodo e sicuro operazionidi prelevamento e trasferimento fondi oltre a moltepliciservizi tipicamente bancari. Inoltre, il gruppo Bassilichi potra’ fornire servizi aelevato valore aggiunto ed agevolazioni – sistemi prepagati edi ricariche elettroniche, borsellini elettronici privativi(prepagato e postpagato), Sistemi di Raccolta Punti Loyalty,Trasferimento di Denaro – attraverso la rete di EFT/POS, lagestione di carte microchip oppure con apposite APP persmartphone, utilizzando la tecnologia NFC e/o QRCODE. ”Questo importante risultato conferma la volonta’ dicogliere tutte le opportunita’ di business in un contestosempre piu’ complesso rappresentato dal mondo dei sistemi dipagamento elettronici – ha commentato Leonardo Bassilichi,Amministratore Delegato di Bassilichi -. Coerentemente congli obiettivi previsti dal piano industriale 2013-2017,metteremo a disposizione anche del settore retail le nostrecompetenze nella Monetica e la nostra piattaforma tecnologicanella quale intendiamo investire sempre piu’ energie erisorse per continuare ad essere competitivi grazie al lanciodi servizi altamente innovativi, in sinergia con il sistemabancario”.

afe/cam

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su