Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti: Adiconsum, bene Antitrust su spinta competitivita’

colonna Sinistra
Giovedì 3 gennaio 2013 - 10:04

Carburanti: Adiconsum, bene Antitrust su spinta competitivita’

(ASCA) – Roma, 3 gen – ”Le pompe bianche dimostrano come siapossibile abbattere il costo della benzina, cosi’ come lohanno dimostrato gli sconti estivi e le diminuzioni dai 20 ai30 cent/litro negli ultimi tre mesi con prezzi del brentinvariati o quasi”. Lo dichiara, in una nota, PietroGiordano, segretario generale Adiconsum, che annuncia quindi”pieno appoggio all’Antitrust che stimola la strada delleriforme per innescare spinte competitive fra le compagniepetrolifere e ridimensionamento dell’assetto oligopolisticodell’assetto stesso”. Adiconsum, prosegue Giordano, e’ ”convinta che vadaripreso il varo di una legge che liberalizzi il settore e checonsenta a tutti i distributori di carburante di poteracquistare il prodotto sul mercato libero evitando cosi’ lespeculazioni attuate dalle compagnie petrolifere, anche inpresenza dello smantellamento delle raffinerie e quindi concosti di produzione inferiori”.

”E’ tempo – concluede il presidente – di aumentare lepompe bianche, prevedendo la possibilita’ per chi e’ gia’gestore di pompa di benzina di divincolarsi dalle carenedelle compagnie petrolifere. Si realizzerebbe cosi’ una veraconcorrenza con indubbi benefici per le tasche deiconsumatori, per quelle dei gestori e per il Paese tutto conun abbattimento reale del tasso di inflazione su cui i costidei carburanti hanno gravato pesantemente. E’ necessario,inoltre, che il Governo sterilizzi quanto meno l’Iva che traqualche mese aumentera’ ulteriormente, ridimensionando anchequelle accise che non sono piu’ tasse di scopo”.

com-fch/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su