Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: aumenta quota mercato Italia nel 2012, peggior anno dal 1979

colonna Sinistra
Mercoledì 2 gennaio 2013 - 18:13

Fiat: aumenta quota mercato Italia nel 2012, peggior anno dal 1979

(ASCA) – Roma, 2 gen – Nel 2012, in uno scenario mai cosi’negativo dal 1979, il Gruppo Fiat ha fatto meglio delmercato, sceso del 19,9 per cento, e ha aumentato la quota di0,2 punti percentuali, attestandosi al 29,6 per cento. Quoteaumentate nell’anno per Fiat, Lancia e Jeep. Panda, Punto,Ypsilon e 500 ai primi quattro posti nella top ten dell’anno.

In dicembre tutti i brand del Gruppo Fiat migliorano laquota.

In tutto il 2012 sono 1 milione 402 mila le vettureimmatricolate in Italia, il 19,9 per cento in meno rispettoal 2011: per trovare valori piu’ bassi e’ necessario risalirefino al 1979. Il Gruppo Fiat ha immatricolato nel 2012 quasi415 mila vetture, per una quota del 29,6 per cento, inaumento rispetto al 2011 di 0,2 punti percentuali.

A dicembre, in un mercato ancora molto negativo che perdeil 22,5 per cento di vendite, il Gruppo Fiat migliora lapropria quota. Infatti, con quasi 25.400 immatricolazioniottiene il 29,3 per cento, 0,85 punti percentuali in piu’rispetto a dicembre 2011.

Nel 2012 il marchio Fiat ha registrato quasi 295 milavetture, con la quota che si attesta al 21 per cento, 0,3punti percentuali in piu’ rispetto a tutto il 2011. Anche adicembre la quota del marchio e’ in crescita: e’ al 20,9 percento rispetto al 20,4 per cento dello stesso mese del 2011.

Nel 2012 e’ la Panda la vettura piu’ venduta in Italia,con quasi 118 mila immatricolazioni e il 44 per cento diquota nel segmento A, dove e’ stabilmente l’auto piu’richiesta. Alle sue spalle la Punto (quasi 80 mila le vettureregistrate nell’anno) con una quota del 18,7 per cento nelsegmento B, dove e’ sempre l’auto piu’ venduta. Positivirisultati anche per la 500, registrata nell’anno in 43 milaesemplari, che ottiene il 16 per cento di quota nel segmentoA. Panda e 500 insieme detengono quasi il 60 per cento diquota tra le city car. Bene anche Freemont e 500L: la primae’ la piu’ venduta del suo segmento con 14.400immatricolazioni e il 26,4 per cento di quota; la seconda -in vendita solo nella seconda meta’ dell’anno – e’ gia’ nelleposizioni di vertice del suo segmento con l’8,8 per cento diquota.

In tutto il 2012 Lancia registra quasi 71.500 vetture e lasua quota e’ del 5,1 per cento, in crescita rispetto al 2011di 0,2 punti percentuali. In dicembre, il marchio haimmatricolato oltre 4.100 vetture per una quota del 4,8 percento, 0,1 punti percentuali in piu’ rispetto a un anno fa.

Lancia Ypsilon, sempre molto apprezzata dal pubblico, e’ laterza vettura piu’ venduta nell’anno e nel segmento B, conuna quota del 10,4 per cento, e’ seconda soltanto allaPunto.

Nel 2012 Alfa Romeo registra oltre 42 mila vetture e lasua quota e’ al 3 per cento. Il marchio a dicembreimmatricola quasi 2.600 auto e ottiene una quota del 2,95 percento, in crescita di 0,2 punti percentuali sia rispetto adicembre 2011 sia a novembre 2012.

Giulietta si conferma in dicembre la vettura piu’ venduta delsegmento C con una quota del 16,6 per cento.

In tutto il 2012 Jeep registra oltre 6.500 vetture e laquota e’ dello 0,5 per cento, in lieve aumento rispetto al2011. Sono oltre 500 le auto immatricolate dal brand indicembre, per una quota stabile allo 0,6 per cento. Ilmodello di punta del marchio e’ senz’altro la Grand Cherokeeche si conferma ancora una volta tra le vetture piu’ vendutedel suo segmento, con una quota in dicembre del 15,4 percento.

did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su