giovedì 19 gennaio | 18:41
pubblicato il 30/dic/2013 17:47

2013: Istat, lavoro full time -1,3% nell'anno. Per i giovani -9,4%

(ASCA) - Roma, 30 dic - Nel 2013 scende il numero di lavoratori con contratto a tempo indeterminato, soprattutto fra i giovani sotto i 30 anni che negli ultimi quattro anni (2010-2013) hanno visto diminuire anche la loro quota complessiva tra i lavoratori dipendenti dal 18,9% al 15,9%.

E' quanto emerge dal Rapporto sulla coesione sociale elaborato dall'Istat.

Il numero medio di lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato, si legge nel Rapporto, nel 2013 e' diminuito rispetto all'anno precedente (-1,3%) attestandosi a quota 10.352.343. Il fenomeno ha riguardato soprattutto i lavoratori piu' giovani (under30) che sono diminuiti del 9,4%. Nel periodo 2010-2013 il peso dei giovani rispetto al complesso dei lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato e' passato dal 16,8% al 14,0%.

Il lavoro dipendente nel suo complesso conta nel 2013 circa 11 milioni 963 mila occupati, in diminuzione rispetto agli oltre 12 milioni dell'anno precedente, anche se il 2013 e' da considerarsi provvisorio in quanto riferito alla media dei soli primi sei mesi. La diminuzione riguarda tutto il Paese ed e' particolarmente accentuata nelle Isole (-5,2%) e nel Sud (-4,0%), mentre il Centro (-2,7%), il Nord-Ovest (-1,7%) e il Nord-Est (-2,1%) presentano un calo minore.

Aumenta il peso relativo della quota femminile, dal 40,9% del 2010 al 41,9% del 2013. Fra i lavoratori dipendenti nel 2013 e' prevalente la componente degli operai, che con 6.193.087 lavoratori rappresenta il 51,8% del totale, contro il 39,7% degli impiegati, il 3,7% degli apprendisti, il 3,6% dei quadri e l'1% dei dirigenti.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale