domenica 04 dicembre | 07:07
pubblicato il 16/set/2014 11:20

* Uilm a Renzi: via Irap, giu' tasse su lavoro e imprese

"Fissare eta' pensionabili differenziate" (ASCA) - Reggio Calabria, 16 set 2014 - La Uilm chiede al Governo di "defiscalizzare gli oneri impropri per abbassare la pressione contributiva, eliminare l'Irap e tutte le accise sull'energia per il manifatturiero piu' esposto alla concorrenza internazionale".

Lo ha detto il segretario generale Rocco Palombella aprendo il XV congresso della categoria dei metalmeccanici.

Le tute blu della Uil chiedono anche di "estendere l'applicazione della norma, varata in occasione della vertenza Electrolux, che prevede sgravi contributivi in favore delle aziende che ricorrono alla solidarieta' e fissare eta' pensionabili differenziate a seconda del lavoro che si svolge".

(Segue) Vis

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari