mercoledì 07 dicembre | 18:02
pubblicato il 30/set/2014 11:19

* Si accentuano cali euro dopo dato inflazione, a 1,2620 dollari

Caro vita solo allo 0,3 per cento ad agosto (ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Si accentuano i cali dell'euro sul mercato dei cambi, dopo che Eurostat l'ente di statistica dell'Unione europea, ha riferito che ad agosto l'inflazione media dell'area valutaria si e' ulteriormente indebolita, allo 0,3 per cento su base annua. A tarda mattina l'euro si attesta a 1,2620 dollari.

Ad agosto l'inflazione media dell'area valutaria si e' attestata allo 0,3 per cento, sempre piu' lontana quindi dall'obiettivo ufficiale della Bce, che la vuole inferiore ma vicina al 2 per cento. E questo alimenta le attese di ulterior provvedimenti espansivi da parte dell'istituzione monetaria, prospettiva che tende a deprimere la valuta di riferimento.

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni