lunedì 27 febbraio | 08:06
pubblicato il 16/set/2014 13:00

* Csc: inflazione appena sopra lo zero, a +0,3% nel 2014

Alto rischio deflazione ma non processo duraturo calo prezzi (ASCA) - Roma, 16 set 2014 - Inflazione appena sopra lo zero nel 2014 e "alto rischio di deflazione". Secondo il Centro Studi di Confindustria, in media d'anno, l'inflazione si attesta a +0,3% nel 2014 (da +1,2% nel 2013) e +0,5% nel 2015. A giugno le stime del Csc erano di +0,5% e +0,9%. "L'andamento piu' debole registrato dai prezzi e atteso per l'economia spiegano la revisione al ribasso", hanno precisato gli economisti dell'Associazione.

Una dinamica totale dei prezzi "per la prima volta con segno negativo e le attese dei consumatori di ulteriori ribassi rendono alto il rischio di deflazione". Lo scenario Csc, come gia' a giugno, esclude tuttavia "il materializzarsi di un processo duraturo e generalizzato di riduzione dei livelli dei prezzi in Italia".

I prezzi al consumo in Italia hanno progressivamente rallentato nell'ultimo anno e mezzo, scivolando in territorio negativo ad agosto: -0,1% annuo, da +3,2% del settembre 2012.

Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech