Header Top
Logo
Venerdì 19 Aprile 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Verso il futuro delle costruzioni: CASE lancia concept a metano

colonna Sinistra
Lunedì 15 aprile 2019 - 16:33

Verso il futuro delle costruzioni: CASE lancia concept a metano

Presentata a Monaco l'innovativa pala gommata "Progetto TETRA"
Verso il futuro delle costruzioni: CASE lancia concept a metano

Monaco di Baviera, 15 apr. (askanews) – Il futuro delle costruzioni sarà sostenibile e tecnologicamente avanzato, nel segno della connettività e anche del design. Almeno questo è ciò che si può immaginare osservando il concept di pala gommata alimentata a metano che CASE Construction Equipment, brand di CNH Industrial, ha presentato alla fiera Bauma di Monaco di Baviera. Una ruspa avveniristica, chiamata progetto TETRA, che presenta al mercato una tipologia di veicolo finora inedita. Ma che, come ci ha ricordato il President Construction di CNH Industrial, Carl Gustaf Goransson, insiste su basi concrete e già realizzate.

“Il concept a gas – ha detto ad askanews – è qualcosa che abbiamo realizzato utilizzando le tecnologie esistenti, che già equipaggiano 28mila camion che circolano sulle strade. Quindi utilizziamo qualcosa che esiste, che è rispettoso dell’ambiente e contribuisce alla riduzione della CO2, con una diminuzione del rumore che arriva fino al 50%”.

Affascinante anche a livello estetico, il progetto TETRA utilizza un motore a metano prodotto da un altro brand del gruppo, FPT Industrial e, ci assicurano, garantisce le stesse prestazioni dei veicoli alimentati con motori diesel.

“Questo concept – ha aggiunto Goransson – non sarà completamente commercializzato nella forma che vedete qui, ma è basato sulla struttura della pala gommata 821G, oggi in gamma: ha la stessa dimensione, la stessa potenza, la stessa operatività”.

E, a fronte di questi elementi, è interessante tentare di capire come si svilupperà l’intera offerta di CASE nel settore delle costruzioni, alla luce anche di una visione complessiva che il TETRA porta con sé.

“Avremo una maggiore omogeneità nei prodotti – ha proseguito il Construction President -, con elementi di innovazione condivisi e le stesse caratteristiche di facilità d’uso. Il design che stiamo testando ora sarà sempre più diffuso, così come la tecnologia del progetto TETRA”.

E naturalmente, a maggior ragione nel clima di grande passione e specializzazione che si respira nell’area di Bauma dedicata alle costruzioni, è inevitabile chiedere a Carl Gustaf Goransson quali emozioni porta con sé il lancio di un veicolo di questo tipo. “Sono molto orgoglioso ed emozionato – ci ha risposto – e il merito è di molti: di chi ha realizzato il progetto, di chi ha sviluppato il prodotto, di chi ha lavorato sul mercato, di chi ha gestito la comunicazione. Siamo i primi a presentare un concept di questo tipo e siamo stati travolti dalle reazioni positive. Abbiamo intrapreso questa strada e vogliamo rimanerci”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su