Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mnuchin, prossimo segretario Tesoro Usa: “Taglieremo le tasse”

colonna Sinistra
Mercoledì 30 novembre 2016 - 14:41

Mnuchin, prossimo segretario Tesoro Usa: “Taglieremo le tasse”

È stato scelto da Donald Trump
20161130_144104_5568F19E

New York, 30 nov. (askanews) – In linea con le proposte del presidente eletto, Donald Trump, il futuro segretario al Tesoro Usa, Steve Mnuchin, ha dichiarato alla rete televisiva Cnbc che il suo obiettivo sarà soprattutto quello di stimolare la crescita economica e creare posti di lavoro attraverso una riforma fiscale.

“Tagliando le tasse alle aziende, creeremo una crescita economica enorme e avremo enormi redditi personali” ha detto Mnuchin, confermando di essere stato scelto da Trump per guidare il dipartimento del Tesoro.

La riduzione della ‘corporate tax’ dal 30 al 15 per cento sarà uno dei principali obiettivi dell’amministrazione Trump, ha detto l’ex manager di Goldman Sachs. Mnuchin si è detto fiducioso sulla possibilità che la nuova amministrazione riesca a far crescere l’economia oltre l’attuale +3,2 per cento. “La nostra principale priorità è quella di sostenere la crescita economica e penso che potremo sostenere una crescita del 3-4 per cento del Pil e questo sarebbe assolutamente fondamentale per il Paese”. “Per arrivarci – ha aggiunto – la nostra priorità numero uno è la riforma fiscale. Sarà la più ampia dai tempi di Reagan”.

Inoltre, ha detto di voler semplificare il fisco per i cittadini. “Le tasse sono troppo complicate e la gente trascorre troppo tempo nel preoccuparsi su come versarne di meno” ha detto.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su