Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • La sterlina britannica continua a cedere, a 1,2280 dollari

colonna Sinistra
Martedì 11 ottobre 2016 - 11:09

La sterlina britannica continua a cedere, a 1,2280 dollari

Non si arresta la flessione, e scivola a 1,1057 sull'euro
20161011_110946_8400C011

Roma, 11 ott. (askanews) – Non si arresta la caduta della sterlina, che fin dalle prime battute ha continuato a cedere terreno finendo a 1,2280 dollari a tarda mattina. Da venerdì scorso la valuta britannica subisce pesanti pressioni, che hanno causato anche un brutale calo seppure di limitata durata, mentre si teme che all’orizzonte si profili un negoziato aspro sulla Brexit, l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea.

Intanto la sterlina perde anche sull’euro, a 1,1057 su valori che sono ai minimi da 5 anni a questa parte. Venerdì scorso il British Pound era caduto fino a 1,1841 dollari, segnando un nuovo minimo dal 1985.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su