Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce spazza via qualunque dubbio su determinazione a proseguire Qe

colonna Sinistra
Giovedì 6 ottobre 2016 - 14:14

Bce spazza via qualunque dubbio su determinazione a proseguire Qe

Parametri acquisti aggiustabili per garantire 80 mld al mese
20161006_141422_B7E9351F

Roma, 6 ott. (askanews) – La Bce spazza via qualunque dubbio sulla sua determinazione a portare avanti il Quantitative easing. Il Consiglio direttivo della Bce ha ritenuto importante confermare l’impegno attuale a portare avanti il piano di acquisto di titoli da 80 miliardi di euro al mese fino alla scadenza di marzo 2017 “o oltre, se necessario, e in ogni caso fino a raggiungere gli obiettivi” di normalizzazione dell’inflazione. Inoltre, recitano i verbali dell’ultima riunione del direttorio, “ad ampia maggioranza” i banchieri centrali “hanno ritenuto di cruciale importanza preservare il livello molto consistente di accomodamento monetario”.

Il documento non contiene invece tracce delle ipotesi opposte, ovvero di “tapering”, o progressiva riduzione del Quantitative easing che erano state riportate da indiscrezioni di stampa negli ultimi giorni.

Anzi, sempre in seno al Consiglio “è stata ampiamente condivisa la necessità di rassicurare sulla capacità della Bce si garantire una morbida attuazione del piano di acquisti di titoli – aggiungono le minute – e che il programma proseguirà fino a marzo 2017 o oltre, se necessario. E’ stato sottolineato che il Consiglio direttivo potrà aggiustare i parametri del programma in qualunque momento per raggiungere l’ammontare prestabilito”.

Una delle argomentazioni utilizzate dalle suddette speculazioni di stampa sul tapering, era che vi sarebbero penurie di titoli da rilevare.

“Non devono esserci dubbi – aggiunge invece il verbale del direttorio – sulla determinazione del Consiglio a attuare il suo piano di acquisti come da programma e di adottare altre misure, se necessario”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su