Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Brexit, neo ministro Finanze rinvia all’autunno ipotesi manovovra

colonna Sinistra
Giovedì 14 luglio 2016 - 09:53

Brexit, neo ministro Finanze rinvia all’autunno ipotesi manovovra

Hammond si richiama a posizione May. Oggi incontrerà Carney
20160714_095326_3A11B20E

Roma, 14 lug. (askanews) – Non c’è fretta: all’indomani della nomina il ministro delle Finanze britannico Philip Hammond ha escluso di lanciare subito una eventuale manovra di bilancio straordinaria sulla Brexit. “La premier ha sottolineato che ci sarà una comunicazione autunnale come normalmente – ha detto a Sky News – e che nel corso dell’estate studieremo attentamente la questione”.

In pratica, la manovra non è esclusa ma al momento non è nemmeno scontata. Per l’immediato il neo cancelliere allo Scacchiere, dove ha sostituito George Osborne, ha detto che “vedrà il governatore della Banca d’Inghilterra (Mark Carney) per valutare la situazione”.

Oggi la Bank of England comunicherà le sue decisioni sui tassi di interesse. Gli analisti sono divisi sull’ipotesi che reagisca subito al voto di uscita dall’Ue tagliando i tassi di interesse rispetto al minimo storico dello 0,50 per cento.

I primi passi di Hammond sembrano segnare una presa di distanze dal predecessore, che non aveva escluso manovre correttive in caso di Brexit, pur lasciando la decisione al governo che avrebbe rilevato la guida del Paese.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su