Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ikea cede alle pressioni, richiama cassettiere Malm anche in Cina

colonna Sinistra
Mercoledì 13 luglio 2016 - 12:43

Ikea cede alle pressioni, richiama cassettiere Malm anche in Cina

Dopo i ritiri in Usa e Canada, resta esclusa l'Europa
20160713_124341_3190BC2D

Pechino, 13 lug. (askanews) – Ikea ha ceduto alle pressioni e si è rassegnata a richiamare anche in Cina le cassettiere Malm, già richiamate dai mercati di Stati Uniti e Canada dopo una serie di incidenti che hanno visto come vittime dei bambini. La multinazionale svedese dei mobili “take away” ha richiamato 36 milioni di pezzi nel mercato nord americano, successivamente aveva escluso di effettuare operazioni simili in Europa e in Cina adducendo normative di sicurezza differenti, che rispettava pienamente.

Ma in Cina internauti e blogger hanno reagito molto negativamente, scatenandosi in una ridda di accuse sui social network a cui i media cinesi a controllo statale hanno deciso di fare da cassa di risonanza.

Dopo giorni e giorni di crescenti pressioni Ikea ha quindi deciso di richiamare oltre 1,6 milioni di cassettiere e armadi, venduti tra 1999 e 2006 e che includono la gamma Malm, scusandosi con in consumatori. (fonte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su