Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Brexit, sterlina sprofonda sotto 1,31 dollari, minimo 31 anni

colonna Sinistra
Martedì 5 luglio 2016 - 15:35

Brexit, sterlina sprofonda sotto 1,31 dollari, minimo 31 anni

Scricchiola il settore dei fondi immobiliari Gb
20160705_153520_947E648D

Roma, 5 lug. (askanews) – La sterlina britannica torna a spronfondare, portansosi fin sotto quota 1,31 sul dollaro per la prima volta da oltre 31 anni a questa parte. Nel corso della seduta il British pound è sceso fino a 1,3055 dollari e nel pomeriggio si attesta a 1,3071.

Secondo il financial times quest’ultimo scivolone è legato a doppio filo al crescente allarme sul settore dei fondi immobiliari Gb, che si stanno rivelando come una sorta di tallone d’Achille del regno alle ricadute del voto per la Brexit. Due fondi rilevanti sono stati infatti già costretti a bloccare i rimborsi, mentre si teme una corsa agli sportelli.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su