Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Brexit, Borsa Londra chiude accelerando a +1,23%, sterlina risale

colonna Sinistra
Giovedì 23 giugno 2016 - 17:48

Brexit, Borsa Londra chiude accelerando a +1,23%, sterlina risale

Dopo volatilità a metà pomeriggio con fatti cronaca Germania
20160623_174828_2291C5D4

Roma, 23 giu. (askanews) – Chiusura in discreto rialzo con accelerazione sul finale alla Borsa di Londra, nel giorno del cruciale referendum sulla permanenza nell’Unione europea. Il Ftse ha siglato gli scambi con un più 1,23 per cento, e con undeciso miglioramento nell’ultima fase delle contrattazioni.

Stessa dinamica per la sterlina, che in mattinata era salita ai massimi da inizio anno sul dollaro, con un picco a 1,4947, ma successivamente aveva visto smorzare la dinamica mentre giungevano le notizie sull’uomo armato asserragliato in un cinema in Germania.

Con terrorismo e immigrati tra gli argomenti più utilizzati dai fautori della Brexit, la vicenda sembrava aver portato una certa volatilità supplementare sui mercati, in una seduta inevitabilmente nervosa. La sterlina ha iniziato ad ondeggiare con incursioni in territorio negativo e la Borsa londinese ha smorzato i rialzi fino a meno dello 0,30 per cento.

Successivamente le autorità tedesche hanno (rapidamente) sentenziato che l’autore del gesto era un semplice squilibrato e Borsa e sterlina sono tornate a rafforzarsi. Nel tardo pomeriggio il British pound si attesta a 1,4816 dollari.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su