Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Finlandia, 3 giorni di lavoro in più all’anno a parità di salario

colonna Sinistra
Martedì 14 giugno 2016 - 18:51

Finlandia, 3 giorni di lavoro in più all’anno a parità di salario

Ecco l'accordo di "svalutazione interna" tra governo e sindacati
20160614_185148_6199EA52

Roma, 14 giu. (askanews) – Tre giorni di lavoro in più all’anno a parità di salario. In sintesi, è questo il Patto sociale che il governo di coalizione filo austerità guidato dal premier Juha Siplila è riuscito a stringere con i sindacati dopo una trattativa durata un anno. Di fatto una “svalutazione interna” con cui il Paese scandinavo spera di riconquistare competitività, e di ritrovare quel dinamismo degli anni passati che è sembrato venir meno con i declini di realtà industriali un tempo ammirate, a cominciare da Nokia.

L’accordo implica 24 ore annue di lavoro supplementare per l’87 per cento dei salariati finlandesi, in pratica tre giorni extra, senza contropartite. L’obiettivo dichiarato dal governo è quello di creare 110mila posti di lavoro supplementari, con cui far salire il tasso di occupazione al 72 per cento dall’attuale 68,5 per cento.

I sindacati hanno anche accettato il congelamento di un anno alle retribuzioni. E un aumento dei prelievi contributivi dalle buste paga degli statali, che peraltro si vedranno imporre una pesante sforbiciata ai salari netti percepiti durante le ferie: circa un 30 per cento in meno da qui al 2019. Per uno statale finlandese con un salario mensile da 3.000 euro al mese significherà circa 1.700 euro in meno all’anno, una decurtazione del 4,5 per cento.

Tutto questo, nelle intenzioni del governo, dovrebbe però risultare compensato da tagli alle tasse. E secondo i calcoli della banca di Finlandia la competitività del Paese ne dovrebbe risultare rafforzata del 10 per cento. (con fonte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su