Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce, Draghi: “Rinviare le riforme costa semplicemente troppo”

colonna Sinistra
Giovedì 9 giugno 2016 - 09:16

Bce, Draghi: “Rinviare le riforme costa semplicemente troppo”

Possono esserci motivazioni politiche ma non economiche
20160609_091641_EB061EC4

Roma, 9 giu. (askanews) – Possono esserci tante motivazioni politiche comprensibili per rinviare le riforme strutturali, ma ne esistono “pochissime” sul versante economico, ha avvertito il presidente della Bce Mario Draghi. “Il costo del rinvio – ha detto – è semplicemente troppo alto”.

E questo vale innanzitutto per quelle riforme, su cui tutti concordano, di rafforzamento dell’Unione europea e della governance dell’area euro, ha spiegato nel tradizionale intervento in memoria dell’economista italiano Tommaso Padoa-Schioppa al Forum economico di Bruxelles.

Riforme che “rimuoverebbero l’incertezza” sul futuro di lungo termine dell’Unione e in questo modo favorirebbero “una spinta” a prosperità e stabilità. “Da questa cornice – ha concluso Draghi – possono solo sottolineare quali sarebbero i costi di rinviare queste riforme”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su