Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Svolta in Usa: prima donna su una banconota, quella da 20 dollari

colonna Sinistra
Mercoledì 20 aprile 2016 - 19:29

Svolta in Usa: prima donna su una banconota, quella da 20 dollari

Ci sarà il volto di Harriet Tubman, che lottò contro la schiavitù
20160420_192931_DEDF81CD

New York, 20 apr. (askanews) – Il segretario al Tesoro statunitense, Jack Lew, annuncia oggi la decisione di mettere l’effigie di Harriet Tubman sulla banconota da 20 dollari al posto del presidente Andrew Jackson. Inoltre, dovrebbe annunciare anche che le leader del movimento per dare alle donne il diritto di voto saranno sul dorso delle banconote da 10 dollari, lasciando il popolare Alexander Hamilton sul fronte.

Tubman, una militante abolizionista che, dopo aver ottenuto la libertà, aiutò centinaia di schiavi a conquistarla, era una delle figure femminili proposte dall’organizzazione ‘Women on $20s’, che si è battuta per avere un volto femminile celebre della storia americana su una banconota. La scelta dell’organizzazione è caduta specificatamente sui 20 dollari perché nel 2020 ricorrerà il centesimo anniversario del diritto di voto alle donne negli Stati Uniti, ma anche perché la figura del presidente Andrew Jackson, rappresentato sulla banconota dal 1928, è controversa, visto che è all’origine dell’Indian Removal Act del 1830 (una legge sull’espulsione dei nativi d’America) che provocò la cacciata di circa 46.000 nativi degli Stati del Sud; le loro terre furono poi assegnate ai bianchi, che le usarono per piantare il cotone.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su