Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Michelle Obama alla Banca Mondiale: risorse per istruzione ragazze

colonna Sinistra
Mercoledì 13 aprile 2016 - 18:44

Michelle Obama alla Banca Mondiale: risorse per istruzione ragazze

First lady plaude a varo 2,5 mld progetti istruzione adolescenti
20160413_184446_D8E122C9

Washington, 13 apr. (askanews) – La First Lady degli Stati Uniti, Michelle Obama, ha svolto un intervento appassionato alla Banca Mondiale, a Washington, per appoggiare l’iniziativa dell’istituzione volta a stanziare 2,5 miliardi di dollari nei prossimi 5 anni per progetti educativi direttamente mirati alle ragazze adolescenti. Un progetto che è centrale nella strategia della Banca per lo sviluppo internazionale.

“Questo – ha detto Michelle Obama – non è solo un investimento mozzafiato di risorse, è anche una potente affermazione della missione: è un’espressioen del nostro credere al potere dell’istruzione nel trasformare le vite e le prospettive di milioni di ragazze in tutto il mondo. , come d’altronde le prospettive delle loro famiglie, comunità e Paesi. La prova è molto chiara: quando investiamo nell’istruzione delle ragazze e accogliamo le donne nella nostra forza lavoro, non avvantaggiamo solo loro, ma tutti noi”.

Nel suo intervento il presidente della Banca Mondiale Jim Yong Kim ha sottolineato tra l’altro che “questo aumento di finanziamenti beneficerà paesi, specialmente in regioni come l’Africa sub sahariana e l’Asia meridionale, con strumenti per espandere l’accesso a un’istruzione di qualità in modo che tutte le ragazze adolescenti possano andare a scuola e raggiungere il loro pieno potenziale”.

La Banca MOndiale valuta che attualmente 62 milioni di ragazze nel mondo non vadano a scuola e che la metà di essere sono adolescenti.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su