Header Top
Logo
Mercoledì 26 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche, Fmi promuove Atlante, Italia va nella direzione giusta

colonna Sinistra
Mercoledì 13 aprile 2016 - 16:09

Banche, Fmi promuove Atlante, Italia va nella direzione giusta

Vinals:importante coinvolgimento del settore privato in operazione
20160413_160949_96A8DEF0

Washington, 13 apr. (askanews) – Il Fondo Monetario Internazionale promuove l’iniziativa della creazione di Atlante, una società veicolo privata mirata ad alleggerire il peso delle sofferenze degli istituti di credito e a facilitare gli aumenti di capitale. Il giudizio positivo giunge da Jose Vinals, responsabile del dipartimento monetario e dei mercati dei capitali nell’istituzione di Washington, che rispondendo a una domanda specifica in conferenza stampa ha osservato: “accogliamo la recente iniziativa che è stata annunciata dalle autorità italiane ieri riguardo a questo fondo Atlante, che ha un nome che rimanda abbastanza a buone cose nel futuro, come un altro passo nella direzione di ripulire i crediti in sofferenza nel sistema bancario italiano e, inoltre come qualcosa che potrebbe aiutare le banche a raccogliere più facilmente il capitale del quale c’è bisogno per andare avanti per quelle banche che ne hanno bisogno”.

Per il Fondo Monetario tale giudizio si fonda su di un secondo aspetto importante: “Nella misura in cui – ha osservato Vinals – si tratta di una soluzione da parte del settore privato penso che vada bene che il settore privato sia coinvolto. Dovremo dare tempo al tempo e vedere come funzionerà, ma penso che provare a coinvolgere il settore privato nella soluzione di facilitare la raccolta di capitale e forse anche cercando di impegnare interessi privati nell’acquisto di alcuni dei crediti in sofferenza delle banche italiane, tutto questo fa parte di una strategia generale che è importante. (segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su