Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Euro cambia rotta e torna sotto 1,14 dollari dopo segnali Bce

colonna Sinistra
Giovedì 7 aprile 2016 - 11:04

Euro cambia rotta e torna sotto 1,14 dollari dopo segnali Bce

Constancio: "Debolezza sta contaminando inflazione di fondo"
20160407_110349_F10B0354

Roma, 7 apr. (askanews) – Si arresta la risalita dell’euro, la valuta condivisa cambia rotta a torna calmierarsi, rientrando sotto quota 1,14 sul dollaro americano dopo che dalla Bce sono giunti nuovi segnali sulla determinazione a combattere l’inflazione eccessivamente bassa, tramite stimoli all’economia.

La politica monetaria accomodante tende a favorire moderazioni della moneta di riferimento, in questo caso l’euro che a metà mattina scende a 1,1359 dollari.

Le forti misure adottate “dimostrano che la Bce non si arrende a una inflazione eccessivamente bassa, anche di fronte a forze deflazionistiche globali”, ha rivendicato il presidente Mario Draghi nell’editoriale del rapporto 2015.

Presentando lo studio al Parlamento Ue, il vicepresidente Vitor Constancio ha ribadito che l’istituzione “ha fatto e, nell’ambito del suo mandato, continuerà a fare tutto quello che è necessario per perseguire il suo obiettivo. E con alcune eloquenti dichiarazioni fuori sacco ha rilevato come secondo gli ultimi dati la debole inflazione generale “sta ora contaminando l’inflazione di fondo, depurata da energia e alimentari”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su