Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce, Draghi: “Non forzare oltre misura le regole Ue sui conti”

colonna Sinistra
Giovedì 7 aprile 2016 - 17:03

Bce, Draghi: “Non forzare oltre misura le regole Ue sui conti”

Piuttosto agire su composizione bilanci per renderli pro crescita
20160407_170243_B8DE9290

Roma, 7 apr. (askanews) – Niente forzature sui conti pubblici: “bisogna evitare che le regole di bilancio vengano tirate al punto tale da fer loro perdere credibilità”, ha affermato il presidente della Bce, Mario Draghi. Un richiamo lanciato da Lisbona, dove partecipava alla cerimonia del Consiglio di Stato, ma che riguardava tutti quei “molti Paesi dell’area euro – ha detto – dove gli attuali margini di bilancio per sostenere la crescita sono limitati”.

Semmai è sulla qualità dei bilanci che bisogna agire. Secondo Draghi “esistono invece margini in tutti i Paesi per rilanciare gli sforzi per rendere la composizione delle loro strutture fiscali e di spesa più favorevoli alla crescita. E, tra le altre cose, per riorientare la spesa pubblica verso investimenti, ricerca e istruzione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su