Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Weidmann: politica monetaria non può fare da “panacea globale”

colonna Sinistra
Martedì 5 aprile 2016 - 12:06

Weidmann: politica monetaria non può fare da “panacea globale”

Presidente Bundesbank:Ci sono pochi margini di manovra sui bilanci
20160405_120618_EB4A2052

Roma, 5 apr. (askanews) – La politica monetaria delle Banche centrali non può essere utilizzata come una sorta di “panacea globale” per tutti i problemi che affliggono l’economia. Lo ha affermato il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, inaugurando un convegno in cui l’intervento centrale spettava alla direttrice del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde.

Weidmann è considerato uno dei principali sostenitori dell’intransigenza in seno alla Bce, dove ha sistematicamente osteggiato il potenziamento degli stimoli all’economia con cui l’istituzione guidata da Mario Draghi sta cercando di contrastare l’eccessivo indebolimento di inflazione e economia.

Sempre secondo il capo della Bundesbank anche le politiche di bilancio dei governi hanno pochi margini di manovra, laddove per rilanciare gli investimenti è semmai necessario fare leva su riforme strutturali e stabilità politica.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su